IGA a tutela degli animali esotici nelle case degli italiani

Il Senato, su proposta della senatrice Loredana De Petris, ha approvato, nell’Ottobre dello scorso anno, l'articolo 14 della Legge di Delegazione Europea 2019, il quale al punto q) prevede:

"ulteriori misure restrittive al commercio di animali, affiancate da un sistema sanzionatorio adeguato ed efficace, tra cui uno specifico divieto all'importazione, alla conservazione e al commercio di fauna selvatica ed esotica, anche al fine di ridurre il rischio di focolai di zoonosi, nonché l'introduzione di norme penali volte a punire il commercio di specie protette."

Nel mese di Aprile questa legge sarà votata alla Camera e se dovesse passare, così com'è scritta, potrebbe creare non pochi problemi ai possessori di animali esotici.

Italian Gekko Association si è quindi attivata per cercare di porre un focus sui problemi reali perché, se è vero che cercare di limitare e/o eliminare il commercio di animali catturati in natura è un fattore condivisibile (e auspicabile), è altrettanto vero che la parola "esotico" includa animali presenti da generazioni nelle case degli italiani, nati in cattività grazie al lavoro di appassionati e allevatori.

Inoltre, il Regolamento Europeo 2016/249 relativo alle malattie animali trasmissibili, che modifica e abroga taluni atti in materia di sanità animale («normativa in materia di sanità animale») e che dovrebbe essere recepito tal quale in Italia, non parla di divieti di detenzione di "pet" esotici e ne esclude alcuni in termini di potenziali veicoli di zoonosi (rettili, anfibi, fauna acquatica). Questa postilla nella proposta di legge è quindi prerogativa italiana, che non trova riscontro negli altri stati della comunità europea.

Infine, è nostra opinione che gli animali esotici custoditi dai proprietari italiani non soffrano la detenzione più di un cane o un gatto, ovviamente, a patto che si rispettino i giusti parametri di gestione e che debbano avere la stessa dignità di poter essere tenuti, allevati ed amati.

IGA ha quindi depositato una proposta di modifica di legge, nella speranza di poter tutelare tutti i possessori di animali "esotici" nel poter proseguire a coltivare la propria passione, nel rispetto dei propri animali.

Ti invitiamo a firmare la petizione per aumentare l'impatto della nostra proposta di legge.

 

noncomeprima Animali ANIMALI ESOTICI rettili gechi


Letto 690 volte Ultima modifica il Venerdì, 09 Aprile 2021 09:49