Conferenza stampa "ESOTICI, MA FAMILIARI"

Oggi alle ore 11.00 presso Palazzo Madama a Roma, l'On. Luca Briziarelli ha convocato una conferenza stampa per discutere dell'attuale situazione legislativa che minaccia la possibilità di allevamento, detenzione e commercio di animali esotici da compagnia.
L'Onorevole oltre a fare un quadro della situazione economica e lavorativa del settore, pone in evidenza che sarebbe l'unica nazione della comunità europea ad imporre un divieto senza precedenti.

Alla conferenza stampa sono state convocate diverse associazioni di settore, in prima tra tutte ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani), il presidente Marco Melosi ha spiegato come il Regolamento Europeo in cui è stata inserito il divieto, sia in realtà nato per tutelare gli animali e prevenire le zoonosi. Inoltre, pone l'attenzione sul fatto che gli animali da compagnia, anche quelli "non convenzionali" siano considerati a basso rischio di trasmissione di malattie.
Si sono susseguiti gli interventi di Gennaro Ianucilli (Federazione Ornicoltori Italiani), Chiara Alessandrini (Associazione Passione Pappagalli Free Flight), Alessandra Moretti (settore eventi e manifestazioni fieristiche) e Emanuele Scanarini (Italian Geko Association) che hanno trattato diversi aspetti dalla gestione commerciale in acquariologia alla pet-therapy.

L'On. Luca Briziarelli porterà avanti la proposta di legge che mira a fermare il divieto contenuto nella lettera q, dell'articolo 14 inserita nel Regolamento Europeo. Ricordando che esistono già leggi che tutelano e regolamentano il mercato di animali in via di estinzione e che la quasi totalità dei nostri animali da compagnia nasce e cresce nelle nostre case da generazioni.

ANIMALI ESOTICI legge divieto conferenza stampa Animali


Informazioni aggiuntive

  • PostTYpe: None
Letto 451 volte Ultima modifica il Domenica, 15 Maggio 2022 09:39