fbpx

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR)

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

Italian Gekko Association - IGA
Via Motta, 20
42028 - Poviglio (RE)
Codice fiscale: 91159510352

Indirizzo email del Titolare:  info@italiangekko.net

 

TIPOLOGIE DI DATI RACCOLTI

Il conferimento dei dati comuni sono necessari per garantire rispettivamente l’esecuzione dei rapporti contrattuali e il rispetto di procedure amministrative interne, adempimento di obblighi di legge o regolamenti vigenti in Italia. 

Fra i Dati Personali raccolti, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie, Dati di utilizzo, nome, numero di telefono, email.

Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa informativa o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi.
I Dati Personali possono essere liberamente forniti dall'Utente o, nel caso di Dati di Utilizzo, raccolti automaticamente durante l'uso di questo Sito Web.
Se non diversamente specificato, tutti i Dati richiesti da questo Sito Web sono obbligatori. Se l’Utente rifiuta di comunicarli, potrebbe essere impossibile per questo Sito Web fornire il Servizio. Nei casi in cui questo Sito Web indichi alcuni Dati come facoltativi, gli Utenti sono liberi di astenersi dal comunicare tali Dati, senza che ciò abbia alcuna conseguenza sulla disponibilità del Servizio o sulla sua operatività.
Gli Utenti che dovessero avere dubbi su quali Dati siano obbligatori, sono incoraggiati a contattare il Titolare.
L’eventuale utilizzo di Cookie - o di altri strumenti di tracciamento - da parte di questo Sito Web o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questo Sito Web, ove non diversamente precisato, ha la finalità di fornire il Servizio richiesto dall'Utente, oltre alle ulteriori finalità descritte nel presente documento e nella Cookie Policy, se disponibile.

L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi ottenuti, pubblicati o condivisi mediante questo Sito Web e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

 

MODALITÀ E LUOGO DEL TRATTAMENTO DEI DATI RACCOLTI

MODALITÀ DI TRATTAMENTO

Il Titolare adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali. 
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati altri soggetti coinvolti nell’organizzazione di questo Sito Web (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il Titolare tratta Dati Personali relativi all’Utente in caso sussista una delle seguenti condizioni:

  • l’Utente ha prestato il consenso per una o più finalità specifiche; Nota: in alcuni ordinamenti il Titolare può essere autorizzato a trattare Dati Personali senza che debba sussistere il consenso dell’Utente o un’altra delle basi giuridiche specificate di seguito, fino a quando l’Utente non si opponga (“opt-out”) a tale trattamento. Ciò non è tuttavia applicabile qualora il trattamento di Dati Personali sia regolato dalla legislazione europea in materia di protezione dei Dati Personali;
  • il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto con l’Utente e/o all'esecuzione di misure precontrattuali;
  • il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare;
  • il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;
  • il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare o di terzi.

E’ comunque sempre possibile richiedere al Titolare di chiarire la concreta base giuridica di ciascun trattamento ed in particolare di specificare se il trattamento sia basato sulla legge, previsto da un contratto o necessario per concludere un contratto.

 

LUOGO

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
I Dati Personali dell’Utente potrebbero essere trasferiti in un paese diverso da quello in cui l’Utente si trova. Per ottenere ulteriori informazioni sul luogo del trattamento l’Utente può fare riferimento alla sezione relativa ai dettagli sul trattamento dei Dati Personali.

L’Utente ha diritto a ottenere informazioni in merito alla base giuridica del trasferimento di Dati al di fuori dell’Unione Europea o ad un’organizzazione internazionale di diritto internazionale pubblico o costituita da due o più paesi, come ad esempio l’ONU, nonché in merito alle misure di sicurezza adottate dal Titolare per proteggere i Dati.

Qualora abbia luogo uno dei trasferimenti appena descritti, l’Utente può fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento o chiedere informazioni al Titolare contattandolo agli estremi riportati in apertura.

 

PERIODO DI CONSERVAZIONE

I Dati sono trattati e conservati per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti.

Pertanto:

  • I Dati Personali raccolti per scopi collegati all’esecuzione di un contratto tra il Titolare e l’Utente saranno trattenuti sino a quando sia completata l’esecuzione di tale contratto.
  • I Dati Personali raccolti per finalità riconducibili all’interesse legittimo del Titolare saranno trattenuti sino al soddisfacimento di tale interesse. L’Utente può ottenere ulteriori informazioni in merito all’interesse legittimo perseguito dal Titolare nelle relative sezioni di questo documento o contattando il Titolare.

Quando il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, il Titolare può conservare i Dati Personali più a lungo sino a quando detto consenso non venga revocato. Inoltre il Titolare potrebbe essere obbligato a conservare i Dati Personali per un periodo più lungo in ottemperanza ad un obbligo di legge o per ordine di un’autorità.

Al termine del periodo di conservazioni i Dati Personali saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

 

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI RACCOLTI

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri Servizi (fatturazione, rendicontazione, Ddt, ecc.) così come per le seguenti finalità: Statistica, Contattare l'Utente, Gestione remota dei propri impianti .

Per ottenere ulteriori informazioni dettagliate sulle finalità del trattamento e sui Dati Personali concretamente rilevanti per ciascuna finalità, l’Utente può fare riferimento alle relative sezioni di questo documento.

DETTAGLI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • SERVIZI AZIENDALI

I dati comuni verranno trattati con supporto dei seguenti mezzi: elettronici e cartacei

Finalità: adempimento di obblighi fiscali o contabili, elaborazione, stampa, imbustamento e spedizione fatture, Gestione del contenzioso (contratti, ordini, arrivi, fatture), Gestione della clientela (contratti, ordini, spedizione e fatture)

Dati Personali raccolti: email, nome e numero di telefono.

  • CONTATTARE L'UTENTE

Modulo di contatto (questo Sito Web)

L’Utente, compilando con i propri Dati il modulo di contatto, acconsente al loro utilizzo per rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo, newsletter informative aziendali e di prodotto o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione del modulo.

Dati Personali raccolti: nome,cognome, numero di telefono, email, Azienda, Indirizzo, Città, Provincia, Paese, CAP, Telefono e Sito web.

  • STATISTICA

I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

Google Analytics con IP anonimizzato (Google Inc.)

Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questo Sito Web, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.
Questa integrazione di Google Analytics rende anonimo il tuo indirizzo IP. L'anonimizzazione funziona abbreviando entro i confini degli stati membri dell'Unione Europea o in altri Paesi aderenti all'accordo sullo Spazio Economico Europeo l'indirizzo IP degli Utenti. Solo in casi eccezionali, l'indirizzo IP sarà inviato ai server di Google ed abbreviato all'interno degli Stati Uniti.

Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy – Opt Out.

Youtube

Youtube è una piattaforma di proprietà di Google, per la condivisione di video, che utilizza cookie per raccogliere informazioni degli utenti e dei dispositivi di navigazione. I video presenti nel sito non veicolano cookie all'accesso della pagina, essendo stata impostata l'opzione "privacy avanzata (no cookie)" in base alla quale YouTube non memorizza le informazioni sui visitatori a meno che essi non riproducano volontariamente il video. cookie: test_cookie .doubleclick.net non è un cookie permanente, ma è utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Per ulteriori informazioni sull'uso dei dati e sul loro trattamento da parte di Google si raccomanda di prendere visione delle informazioni all'apposita pagina predisposta da Google, e alla pagina sulle Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei partner.

  • PLUGIN SOCIAL NETWORK

Il presente sito incorpora anche plugin e/o bottoni per i social network, al fine di consentire una facile condivisione dei contenuti sui vostri social network preferiti. Tali plugin sono programmati in modo da non impostare alcun cookie all'accesso della pagina, per salvaguardare la privacy degli utenti. Eventualmente i cookie vengono impostati, se così previsto dai social network, solo quando l'utente fa effettivo e volontario uso del plugin. Si tenga presente che se l'utente naviga essendo loggato nel social network allora ha già acconsentito all'uso dei cookie veicolati tramite questo sito al momento dell'iscrizione al social network.
La raccolta e l'uso delle informazioni ottenute a mezzo del plugin sono regolati dalle rispettive informative privacy dei social network, alle quali si prega di fare riferimento.

Facebook - (link informativa cookie)
Twitter - (link informativa cookie)

  • GESTIONE REMOTA PROPRI IMPIANTI

I dati contenuti nella presente sezione, per mettono al gestore, di ricevere informazioni ed eventuali avvisi su anomalie che si possono verificare nell’impianto che si va a telecontrollare.

Gli avvisi sono di solito per e-mail e/o SMS.

Dati Personali raccolti: Nome, Cognome, indirizzo mail e numero di telefono del gestore di impianto.

Luogo del trattamento: Italia – Privacy Policy – Opt Out.

  

 DESTINATARI 

 I dati personali trattati potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento e potranno essere comunicati: 

 

a terzi ai quali sono affidate le comunicazioni e altre attività di trattamento ai quali la comunicazione dei dati è necessaria per ottemperare a norme di legge o regolamenti (adempimenti amministrativi, contabili e gestionali). 

I dati personali non saranno comunicati per altri scopi né, tanto meno, diffusi.

 

DIRITTI DELL’UTENTE

Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare.

In particolare, l’Utente ha il diritto di:

  • revocare il consenso in ogni momento. L’Utente può revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso.
  • opporsi al trattamento dei propri Dati. L’Utente può opporsi al trattamento dei propri Dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso. Ulteriori dettagli sul diritto di opposizione sono indicati nella sezione sottostante.
  • accedere ai propri Dati. L’Utente ha diritto ad ottenere informazioni sui Dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento ed a ricevere una copia dei Dati trattati.
  • verificare e chiedere la rettificazione. L’Utente può verificare la correttezza dei propri Dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione.
  • ottenere la limitazione del trattamento. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la limitazione del trattamento dei propri Dati. In tal caso il Titolare non tratterà i Dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione.
  • ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la cancellazione dei propri Dati da parte del Titolare.
  • ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare. L’Utente ha diritto di ricevere i propri Dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e, ove tecnicamente fattibile, di ottenerne il trasferimento senza ostacoli ad un altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i Dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, su un contratto di cui l’Utente è parte o su misure contrattuali ad esso connesse.
  • proporre reclamo. L’Utente può proporre un reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati personali competente o agire in sede giudiziale.

DETTAGLI SUL DIRITTO DI OPPOSIZIONE

Quando i Dati Personali sono trattati nell’interesse pubblico, nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare oppure per perseguire un interesse legittimo del Titolare, gli Utenti hanno diritto ad opporsi al trattamento per motivi connessi alla loro situazione particolare.

Si fa presente agli Utenti che, ove i loro Dati fossero trattati con finalità di marketing diretto, possono opporsi al trattamento senza fornire alcuna motivazione. Per scoprire se il Titolare tratti dati con finalità di marketing diretto gli Utenti possono fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento.

COME ESERCITARE I DIRITTI

Per esercitare i diritti dell’Utente, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono depositate a titolo gratuito e evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro un mese.

 

 

ULTERIORI INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO

DIFESA IN GIUDIZIO

I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi preparatorie alla sua eventuale instaurazione per la difesa da abusi nell'utilizzo di questo Sito Web o dei Servizi connessi da parte dell’Utente.
L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere obbligato a rivelare i Dati per ordine delle autorità pubbliche.

INFORMATIVE SPECIFICHE

Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa informativa, questo Sito Web potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti Servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.

LOG DI SISTEMA E MANUTENZIONE

Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questo Sito Web e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente.

INFORMAZIONI NON CONTENUTE IN QUESTA INFORMATIVA

Ulteriori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando gli estremi di contatto.

RISPOSTA ALLE RICHIESTE „DO NOT TRACK”

Questo Sito Web non supporta le richieste “Do Not Track”.
Per scoprire se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportino, l'Utente è invitato a consultare le rispettive privacy policy.

MODIFICHE A QUESTA PRIVACY POLICY

Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone informazione agli Utenti su questa pagina e, se possibile, su questo Sito Web nonché, qualora tecnicamente e legalmente fattibile, inviando una notifica agli Utenti attraverso uno degli estremi di contatto di cui è in possesso il Titolare . Si prega dunque di consultare regolarmente questa pagina, facendo riferimento alla data di ultima modifica indicata in fondo.

IDENTITÀ E DATI DI CONTATTO DEL RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

 

Responsabile per la protezione dei dati personali è Emanuele Scanarini, che può essere contattato all’indirizzo di posta elettronica emanuele.scanarini@italiangekko.net oppure scrivendo all’indirizzo della sede di Italian Gekko Association - IGA, Via Motta, 20, 42028 Poviglio (RE).

 

COOKIE POLICY

Sul sito http://www.italiangekko.net e sugli altri siti di Italian Gekko Association - IGA utilizziamo i cookie per diverse finalità:

  • per migliorare l’esperienza di navigazione;
  • per gestire in maniera ottimale il processo di donazione;
  • per raccogliere dati sulla fruizione del sito da parte degli utenti (per esempio le pagine più viste, i canali di provenienza del traffico, le prestazioni del sito…), che ci permettono di migliorare contenuti, funzionalità e navigazione del sito;
  • per offrire al pubblico del nostro sito contenuti, e messaggi di raccolta fondi, di interesse – sia su questo sito sia al di fuori dello stesso (per esempio, su Facebook o su altre piattaforme pubblicitarie).

In questa informativa ti spieghiamo nel dettaglio i tipi di cookie che usiamo, cosa succede se neghi il consenso al loro utilizzo e le varie modalità con cui puoi gestire l’uso dei cookie sui tuoi dispositivi.

Innanzitutto ti ricordiamo che premendo il pulsante “SÌ, ACCETTO” presente sull’avviso relativo all’uso dei cookie acconsenti all’uso da parte nostra di cookie di “remarketing e profilazione”, anche di terze parti (vedi sotto). Usiamo anche cookie tecnici di prima parte, cookie analitici di terze parti e altri tipi di cookie: nella sezione “Quali cookie usiamo e come, da utente, puoi controllarli?” di questo documento trovi indicazioni dettagliate al riguardo.

In fondo a questo documento troverai la data di ultima revisione. Questo documento potrà essere aggiornato in qualsiasi momento, in base agli aggiornamenti e modifiche tecniche e funzionali che potremo fare su questo sito; questi eventuali aggiornamenti saranno validi a partire dalla loro pubblicazione su questo sito.

Riteniamo molto importante il tema dell’uso dei dati personali e del diritto alla riservatezza e per questo mettiamo la massima attenzione anche all’uso dei cookie e di tecnologie simili. Qualora navigando su questo sito notassi cookie diversi da quelli segnalati in questo documento, o per avere l’elenco aggiornato dei siti di Italian Gekko Association - IGA e per qualsiasi domanda su questo tema non esitare a contattarci scrivendo a info@italiangekko.net.

CHE COSA SONO I COOKIE?

Un cookie è un file di testo che viene inviato da un sito web al dispositivo usato dall’utente per visualizzarlo (computer, tablet, telefono…). Il cookie viene salvato sul dispositivo dell’utente per una durata prefissata (da qualche minuto fino a diversi mesi) e può essere letto dal sito che lo ha rilasciato. Un cookie contiene informazioni sul sito che lo ha rilasciato, sulla sua scadenza e dati specifici salvati sul singolo cookie.

In base alla loro provenienza, i cookie possono essere:

  • di prima parte, ovvero inviati direttamente dal nostro sito;
  • di terze parti, provenienti da altri siti e inviati attraverso il nostro sito.

Se guardiamo alla loro finalità, i cookie possono essere:

  • tecnici: servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall’utente e non vengono utilizzati per scopi ulteriori;
  • analitici: servono a raccogliere informazioni sul comportamento degli utenti del sito, come per esempio il numero di visite, le pagine più viste, i canali di provenienza dei visitatori. Li utilizziamo per raccogliere questi dati in forma anonima e aggregata;
  • di profilazione, inviati da terze parti: sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell’utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte… Attraverso le informazioni contenute in questi cookie, per esempio, possono essere trasmessi al dispositivo dell’utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

QUALI COOKIE USIAMO E COME, DA UTENTE, PUOI CONTROLLARLI?

COOKIE PER LA GESTIONE DEL CONSENSO

Per registrare sul tuo dispositivo il consenso all’uso dei cookie di “remarketing e profilazione”, utilizziamo un cookie tecnico che contiene informazioni su tale consenso o rifiuto; la sua assenza dal tuo browser o dal tuo dispositivo è considerata come rifiuto.

Origine: Italian Gekko Association - IGA.
Come bloccarlo: se non vuoi ricevere nessun tipo di cookie, puoi disattivarli totalmente dalle impostazioni del tuo browser (vedi sotto).

COOKIE DI SESSIONE

Questi cookie, necessari per una navigazione corretta e più sicura, contengono dei codici generati dal nostro server. Non contengono nessun tipo di informazione personale e non memorizzano i siti visitati; solitamente non sono memorizzati in maniera duratura sul dispositivo dell’utente e sono eliminati a fine navigazione, alla chiusura del browser o comunque dopo un lasso di tempo breve.

Origine: Italian Gekko Association - IGA.
Come bloccarlo: se non vuoi ricevere nessun tipo di cookie, puoi disattivarli totalmente dalle impostazioni del tuo browser (vedi sotto).

COOKIE ANALITICI (ANALYTICS) E PER STATISTICHE

Questi cookie di Google Analytics sono utilizzati per raccogliere, in forma anonimizzata, dati sull’utilizzo del sito da parte dei visitatori. Permettono, per esempio, di sapere quante persone visitano il sito, quali sono le pagine più viste, i canali di provenienza e altri dati sulla fruizione dei contenuti. Per saperne di più, ti consigliamo di leggere l’informativa completa di Google Analytics; puoi manifestare o ritirare il consenso all’uso di queste cookie attraverso gli strumenti messi a disposizione dai fornitori di questi servizi.

Origine: Google Analytics.
Informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy?hl=it e https://privacy.google.com/intl/it_ALL/your-security.html
Come bloccarlo: puoi usare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics, scaricabile da https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

COOKIE DI FUNZIONALITÀ E PUBBLICITARI PER GLI ELEMENTI MULTIMEDIALI DEL SITO

Questi cookie di terze parti servono per il funzionamento degli elementi multimediali presenti sul nostro sito, come per esempio i video di YouTube, le mappe di Google, gli strumenti di condivisione sui social network, i widget dei social network. I dati raccolti dai soggetti terzi potrebbero essere usati per scopi ulteriori, anche pubblicitari. Puoi manifestare o ritirare il consenso all’uso di queste cookie attraverso gli strumenti messi a disposizione dai fornitori di questi servizi.

Origine: terze parti.
Informative e informazioni su come controllare il loro uso: usa i link che trovi qui sotto.

Google e Youtube: https://policies.google.com/privacy?hl=it e https://privacy.google.com/intl/it_ALL/your-security.html
AddThis: http://www.addthis.com/privacy e http://www.addthis.com/privacy/opt-out
Facebook: https://www.facebook.com/policies/cookies/

COOKIE DI REMARKETING E PROFILAZIONE

Questi cookie di terze parti ci permettono di servire annunci personalizzati in base al comportamento di navigazione degli utenti sul nostro sito, anche su piattaforme e circuiti esterni quali per esempio Facebook e Instagram.

Origine: terze parti.
Informative e informazioni su come controllare il loro uso: usa i link che trovi qui sotto.

Google e Youtube: https://policies.google.com/privacy?hl=it e https://privacy.google.com/intl/it_ALL/your-security.html
AddThis: http://www.addthis.com/privacy e http://www.addthis.com/privacy/opt-out
Facebook: https://www.facebook.com/policies/cookies/

E SE NON VOGLIO NESSUN COOKIE O SE LI VOGLIO ELIMINARE DAL MIO BROWSER?

Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser – quando lo fai, ricordati anche di cancellare tutti i cookie già presenti, per sicurezza. Ti segnaliamo qui i link alle istruzioni per disabilitare i cookie nei browser più diffusi (link verificati alla data di ultimo aggiornamento di questo documento):

CHROME https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
FIREFOX https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
INTERNET EXPLORER https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
OPERA http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
SAFARI https://support.apple.com/kb/ph21411?locale=it_IT
SAFARI (iOS) https://support.apple.com/it-it/HT201265

Se disabiliti i cookie, non saremo in grado di garantirti il funzionamento ottimale del sito.

PER APPROFONDIRE

Se hai dubbi o domande ulteriori riguardo all’argomento o all’uso che facciamo dei cookie, o per segnalazioni, puoi scriverci a info@italiangekko.net.

Per ulteriori informazioni sui cookie in generale, puoi visitare il sito www.allaboutcookies.org.

Martedì, 05 Gennaio 2010 15:27

Scheda allevamento - Nephrurus levis - De Vis 1886

Tassonomia e nomenclatura

Famiglia:

  • Carphodactylidae

Genere:

  • Nephrurus

Specie:

  • Nephrurus levis

Sottospecie:

  • Nephrurus levis levis - DE VIS 1886
  • Nephrurus levis occidentalis - STORR 1963
  • Nephrurus levis pilbarensis - STORR 1963

Sinonimi:

  • Nephrurus levis - DE VIS 1886
  • Nephrurus laevis - BOULENGER 1887
  • Nephrurus platyurus - BOULENGER 1887
  • Nephrurus levis - COGGER 2000
  • Nephrurus levis levis - DE VIS 1886
  • Nephrurus levis - DE VIS 1886
  • Nephrurus platyurus - BOULENGER 1886
  • Nephrurus levis levis - WERMUTH 1965
  • Nephrurus laevis laevis - BARTS & HULBERT 2004
  • Nephrurus levis occidentalis - STORR 1963
  • Nephrurus levis occidentalis - STORR 1963
  • Nephrurus occidentalis - WELLS & WELLINGTON 1984
  • Nephrurus laevis occidentalis - KLUGE 1991
  • Nephrurus levis pilbarensis - STORR 1963
  • Nephrurus levis pilbarensis - STORR 1963
  • Nephrurus pilbarensis - WELLS & WELLINGTON 1984
  • Nephrurus laevis pilbarensis - KLUGE 1991
  • Nephrurus levis pilbarensis - RÖSLER 1995

Il genere Nephrurus è principalmente divisibile in due gruppi:

  1. Pelle lisca (N. deleani, N. laevissimus, N. levis, N. stellatus e N. vertebralis)
  2. Pelle ruvida (N. amyae, N. asper, N. sheai e N. wheeleri (entrambe le sottospecie)

La differenza scaturita dalla struttura della pelle, non è solo fenotipica (visiva) ma influenza anche le abitudini di vita di questi animali, infatti, i gechi del gruppo a "pelle liscia" esposti ad alte temperature hanno un'eccessiva perdita di liquidi e rischiano di morire disidratati in breve tempo, di conseguenza devono necessariamente trovare o scavare rifugi fresci e umidi. Mentre gli appartenenti al gruppo a "pelle ruvida" trattengono una maggior quantità di liquidi e possono di conseguenza sopportare temperature più elevate e passare le giornate in ripari occasionali come cumuli di pietre.

L'identificazione delle tre sottospecie di N. levis non è particolarmente agevole soprattutto per chi non è uno studioso ma un semplice appassionato o allevatore. In questa scheda cercheremo quindi di fornire alcune particolarità più o meno marcate tra le tre sottospecie di Nephrurus levis.

N. levis levis:

La sottospecie nominale di N. levis, presenta una colorazione corporea piuttosto uniforme, che in molti esemplari tende ad inscurirsi sul capo, sul collo e nella zona sacrale (parte dorsale antecedente la coda). Molti esemplari di N. l levis presenta lungo tutta la linea vertebrale una colorazione più chiara del resto del corpo. Sulla nuca sono presenti 3 bande bianche. Il corpo è attraversato da una bandeggiatura di forma irregolare e di colore bianco, in alcuni esemplari le bande sono interrotte e il disegno può diventare simile ad un reticolo. La coda è dello stesso colore del copro e presenta un buon numero di spot bianchi.

N. levis occidentalis:

Questa sottospecie deve il suo nome scientifico alla sua distribuzione geografica, N. l. occidentalis, proviene infatti dall'Australia Occidentale. Tra le tre sottospecie di Nephrurus levis, N. l. occidentalis è quella che presenta una coda più grande e più appiattita. Questa sottospecie tende a presentare una colorazione corporea piuttosto tenue ed uniforme, molto più vicina al rosa che al rosso, esiste anche una forma con colorazione corporea gialla. La zona cranica e quella sacrale tendono a presentare una colorazione più scura del resto del corpo. N. l. occidentalis può ritenersi la specie con livrea meno appariscente, infatti, il dorso non presenta disegni, ma solo spot bianchi. Alcuni esemplari presentano 2-3 bande bianche sulla nuca e nella zona sacrale.

N. levis pilbarensis:

N. l. pilbarensis, deve il proprio nome alla regione di Pilbara. Probabilmente la sottospecie di N. levis più semplice da identificare, in quanto N. l. levis e N. l. occidentalis presentano squame granulari golari tutte della stessa dimensione, mentre in N. l. pilbarensis si evidenziano diverse squame di dimensione maggiore alle altre. Nephrurus levis pilbarensis presenta una coda più grande e sottile di Nephrurus levis levis, inoltre, molti esemplari hanno una colorazione caudale diversa da quella del resto del corpo. N. l. pilbarensis raggiunge una dimensione massima superiore a quella della sottospecie nominale (almeno per quanto riguarda le femmine). La livrea di questa sottospecie è molto appariscente, il colore di fondo può essere di varie gradazioni di rosso e come nelle altre sottospecie il capo presenta una colorazione più scura.Tutto il dorso è ricoperto da diversi disegni neri o bruni, che si spezzano in più punti e da numerosissimi spot gialli o bianchi. Alcuni esemplari presentano una linea vertebrale bianca che a volte si protrae anche sulla coda.

Distribuzione

Nephrurus levis levis abita la maggior parte delle regioni aride dell'entroterra australiano, Ovest Australia, Nord Australia, Queensland, South Australia e Nuovo Sud.

Nephrurus levis occidentalis è distribuito unicamente in Ovest Australia, nella zona centrale delle coste.

Nephrurus levis pilbarensis è distribuito unicamente nella regione di Pilbara nell'Australia dell'Ovest. 

Descrizione e abitudini di vita:

Nephrurus levis è un geco di medie dimensioni, le femmine adulte misurano dalla punta del muso alla punta della coda circa 14cm, mentre i maschi, tendenzialmente più piccoli, non superano i 10cm (dimensioni variabili anche dalla sottospecie e/o popolazione). N. levis presenta una colorazione di fondo composta da varie tinte calde, rosso, giallo, marrone e arancio con disegni bianchi o gialli. Il ventre è bianco (nella parte precedente della scheda son meglio descritte le colorazioni delle 3 sottospecie di Nephrurus levis). Questa specie presenta una scatola cranica corta e tozza e di forma triangolare. Gli occhi non sono muniti di palpebra mobile, ma da una sorta di lente sovraoculare trasparente, che aiuta a proteggere il bulbo oculare. Non essendo dotati di palpebra mobile, questi gechi utilizzano la lingua per pulire l'occhio da eventuali impurità, come i granelli di sabbia. L'occhio è dotato pupilla verticale di colore nero, l'iride è grigio chiaro, in alcuni esemplari può presentare sfumature scure molto vicine al nero.
Il corpo è cilindrico, corto e tozzo, ricoperto da squame piccole e allineate, che si estendono su tutta la superficie corporea per allargarsi sul capo. Le squame buccali sono larghe e lisce.
Gli arti sono robusti e ben staccati dal corpo, le dita robuste e dotate di unghie sono ottime per scavare e per arrampicarsi su superfici irregolari (questi gechi non hanno capacità adesive su superfici lisce).
La coda corta e larga è un'ottima riserva di grassi e liquidi. L'estremità distale della coda presenta un restringimento e termina con una piccola sfera che il geco utilizza per attuare alcuni segnali visivi. Questa sorta di "manopola" (da questa il nome inglese Knob tail geckos) posta alla fine della coda, sembra contribuire alle funzioni di termoregolazione del geco, e alla percezione delle caratteristiche climatiche circostanti. Nephrurus levis è in grado di autotomare la coda per difendersi da potenziali predatori e come in molti altri gechi questa ricresce ma lievemente differente dall'originale e priva del pomolo finale.

Nephrurus levis è un geco notturno, con abitudini di vita fossorie, infatti questi gechi sono capaci di scavare buche profonde circa 50cm dove passano la maggior parte delle ore del giorno. Nella profondità di questi cunicoli la sabbia è costantemente umida e le temperature inferiori alla superficie, in questo modo i gechi riescono a non morire disidratati a causa delle elevatissime temperature diurne. Durante la notte N. levis esce ad esplorare le zone sabbiose in cerca di prede.

Allevamento

Come in natura Nephrurus levis trascorre la giornata riposando all’interno delle tane e si ‘attiva’ di notte durante la quale si dedica alla ricerca di cibo. Per una coppia o un singolo esemplare sarà necessario un terrario 40x30x15(h)cm circa. Si possono utilizzare come terrari fauna box o vasche in plastica a patto che siano dotate di un buon ricircolo d’aria. Sia il terrario in vetro che le vasche possono essere privi di coperchio in quanto questi gechi non si arrampicano assolutamente. Molti allevatori alloggiano N. levis in vasche piuttosto basse (13-15cm circa), ciò non arreca alcun danno agli animali, ma in vasche più alte sarebbe possibile aumentare la quantità di substrato, dando così la possibilità di osservare atteggiamenti molto interessanti come le operazioni di "scavo" dei gechi.
Ogni terrario potrà ospitare più femmine ma un solo maschio, questo perchè i maschi di N. levis son molto territoriali e per contendersi un'area combattono violentemente.
Per questi gechi non è strettamente necessaria una vaschetta per l'abbeveramento, a patto che ogni sera si nebulizzi almeno una parete del terrario per permettere agli animali di abbeverarsi. Rimane però consigliabile posizionare nel terrario una vaschetta contenente calcio carbonato.

Sono possibili due metodi d’allestimento del terrario:

Terrario naturalistico

Il terrario naturalistico è molto bello come impatto visivo, ma più difficile da monitorare rispetto ad un terrario semisterile. Come substrato vanno utilizzati 15cm di sabbia del deserto (senza calcio), nella quale il geco potrà scavare tunnel  e tane sotterranee. Per facilitare gli scavi del geco e per evitare cedimenti strutturali, sarà necessario tenere inumidita la parte inferiore del substrato, per effettuare questa operazione si dovrà versare settimanalmente, un po' d'acqua in un angolo del terrario. Un metodo molto pratico e utile per tenere inumidito il "sottosuolo" è l'impiego di un tubicino che poggi direttamente sul fondo del terrario. All'estremita inferiore del tubicino andrà innestata una spugna per filtri da acquario (quelle che solitamente sono blu o nere), in questo modo versando acqua nel tubo il substrato verrà inondato in modo omogeneo.
Molto importanti per Nephrurus levis sono le tane dove trascorre gran parte del giorno, esse possono essere realizzate con corteccia di sughero, noci di cocco spaccate in due, rocce, ecc… le tane dovranno esser ben poggiate al fondo del terrario, così in caso i gechi scavassero intorno ad esse non crollerebbero, causando grossi danni ai piccoli ospiti. Se il terrario è abbastanza grande si possono inserire anche piante grasse senza spine o piccoli cespugli di rami secchi che hanno un grandissimo impatto visivo.
Per abbeverare il geco va bene una piccola ciotola d’acqua, nei negozi di animali oppure online potete trovarne alcune simili a delle rocce molto adatte per il terrario naturalistico.
Se di giorno, occorrerà illuminare il terrario sarà possibile fissare nella parte superiore del terrario un neon (non uvb) a basso vattaggio. Altrimenti è possibile illuminare il terrario con uno spot, che oltre ad illuminare riscalderà il terrario (in estate sarà però importante mettere uno spot di basso wattaggio o addirittura spegnerlo per non surriscaldare eccessivamente l'ambiente).

Terrario asettico

Il terrario asettico o semi-sterile è visivamente meno piacevole del terrario naturalistico, ma sicuramente più funzionale. Solitamente questo tipo di allestimento viene utilizzato nelle vasche dei sistemi a cassettiera, spesso perchè chi impiega questo metodo ha molti animali da accudire e cerca oltre alle buone condizioni di allevamento, una facile gestione del terrario sopratutto per ciò che riguarda la pulizia e il monitoraggio degli animali.
Il terrario ideale per questo tipo d'allestimento è un fauna box o una semplice vasca di plastica (di quelle che solitamente si acquistano nei negozi di bricolage) a cui verranno apportati dei fori d'areazione.
Come substrato è possibile utilizzare 3-4cm di sabbia (utilizzando la sabbia il terrario sarà minimale e non propriamente asettico) o semplici fogli di carta assorbente.
L'arredamento sarà essenziale, una ciotola per l'acqua e una tana. Il substrato all'interno della tana andrà sempre tenuto inumidito, ma in caso si utilizzasse la carta come substrato, si dovrà creare una tana utilizzando un contenitore per alimenti al quale verrà apportato un foro d'accesso. Nel contenitore si inseriranno 3-4cm di sabbia sempre umida. In questo modo se il geco dovrà mutare o deporre, non avrà problemi a trovare una zona umida in cui farlo. Nel terrario asettico è importante nebulizzare acqua a giorni alterni, sopratutto nel caso in cui si utilizzasse carta come substrato, perchè con il calore si asciuga molto velocemente.
I fauna box o le vasche di plastica tendono ad essere riscaldate dal basso con cavetti o tappetini termici termostatati.

Nephrurus levis è un geco deserticolo, ne consegue che necessiti di temperature diurne piuttosto elevate, circa 32°-33°C nel punto caldo e 25°-26°C nella zona fredda. Durante la notte sarà però possibile spegnere tutte le fonti di riscaldamento, per emulare la naturale escursione termica notturna. Per quanto si tratti di animali provenienti da climi aridi, sarà buona abitudine, sopratutto nei terrari asettici, nebulizzare acqua a giorni alterni preferibilmente nelle ore serali. Oltre ad innalzare l'umidità, le nebulizzazioni solo utili ai gechi per bere, infatti, non tutti gli esemplari gradiscono bere dalla ciotola.
Nel periodo invernale anche i gechi andranno raffreddati, facendoli entrare in una sorta di letargo, meglio definibile come bruma.
Quest’ultima consiste in una diminuzione del fotoperiodo e delle temperature, infatti si dovranno diminuire le ore di luce da 12-14 a 8-10 e portare le temperature da 32°-33°C a 19°-21°C diurni e 16°-17°C notturni. Naturalmente gli abbassamenti di temperatura e di ore di luce devono avvenire in modo graduale, con l’aiuto di un termostato, in circa due settimane.
La bruma vera e propria senza nessun tipo di riscaldamento deve durare almeno un mese, durante il quale i gechi saranno poco attivi ed andranno alimentati una volta ogni 5-7 giorni, sempre che accettino il cibo.
Allo stesso modo in cui si son fatti entrare i gechi in bruma, li si farà uscire, cioè in circa due settimane si rialzeranno le temperature e le ore di luce.

Alimentazione

Nephrurus levis è un geco molto famelico e mangia qualsiasi tipo di insetto gli venga proposto. Come alimento base devono essere usati grilli e/o blatte. Le prede non dovranno esser più larghe della distanza fra gli occhi del geco (B. lateralis adulte sono perfette come dimensioni per esemplari adulti). Sia blatte che grilli devono essere ben alimentati prima di essere somministrati ai gechi in modo che possano fornire il massimo apporto nutrizionale.

Alla dieta a base di grilli e blatte possono essere aggiunti altri insetti quali:

  • Camole del miele (Galleria mellonella): possono essere somministrate una volta al mese perchè molto grasse.
  • Tarme della farina (Tenebrio molitor): si possono somministrare anche una volta a settimana, come i grilli e le blatte vanno prima ben alimentate.
  • Kaimani (Zophobas morio): vanno somministrati solo ai gechi adulti di adeguate dimensioni. Possono essere somministrati circa 2 volte al mese.

Naturalmente N. levis come altre specie di gechi non vanno sovralimentati  sia perché esiste il rischio di obesità, sia per non compromettere la salute del fegato. Un esemplare adulto può essere alimentato ad esempio con 1-2 insetti adulti 3 volte a settimana.
Per quanto riguarda gli integratori alimentari, le prede vanno spolverizzate 1-2 volte a settimana con calcio e vitamina D3 (integratore acquistabile on line). Mentre nel terrario è possibile lasciare sempre disponibile un tappo di bottiglia, contenente carbonato di calcio (va benissimo l’osso di seppia polverizzato)  che i gechi potranno leccare in caso di necessità.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale di questi gechi è ben evidente, come già detto le femmine sono più grandi e massicce mentre i maschi sono di taglia più piccola e minuta. Nella zona cloacale i maschi sono dotati di sacche degli emipeni, che si presentano come due "bozzetti". Queste sacche sono accompagnate lateralmente da uno sperone ciascuna (vedi foto). Guardando gli animali dall’alto la coda dei maschi è leggermente più distaccata dal corpo, rispetto alle femmine. Le femmine al contrario dei maschi non presentano rigonfiamenti e speroni nella zona cloacale.
I giovani Nephrurus levis manifestano il dimorfismo sessule a circa 5 mesi di età.

Riproduzione

A 7 mesi gli esemplari di N. levis sono pronti alla riproduzione, ma è buona norma attendere il raggiungimento dell'anno di età, in modo che gli animali siano ben formati, in particolare le femmine che dovranno affrontare la produzione delle uova.
La stagione riproduttiva inizia subito dopo la bruma, periodo nel quale i gechi andranno alimentati abbondantemente per prepararli alla riproduzione (in questo caso tenendo i gechi singolarmente sarà possibile valutare le condizioni degli animali prima di unirli per l'accoppiamento vero e proprio).
Quando le temperature arriveranno ad un gradiente di almeno 26°-27°C notturni, il maschio inizierà il rituale di corteggiamento che consiste nel sollevare la coda e farla dondolare facendo vibrare il "pallino" all'estremità della coda. Se la femmina avrà ovulato, quindi sarà ricettiva, eseguirà lo stesso movimento caudale schiacciandosi a terra in segno di sottomissione. Dopo circa un minuto il maschio si avventerà sulla femmina mordendola in testa o sul dorso per tentare d'afferrarla per poi estrarre uno dei due emipeni con il quale feconderà la femmina. Tutto l’accoppiamento dura circa 15 minuti. In caso si allevino i gechi singolarmente, dopo l'accoppiamento è possibile tornare a dividere la coppia.


 
Dopo 20-30 giorni dall'accoppiamento la femmina deporrà la prima coppia di uova e grazie alla ritenzione spermatica dopo altri 20 giorni circa, deporrà un'altra coppia di uova fino a 3-4 deposizioni con un solo accoppiamento. Per avere la certezza che la femmina riesca ad avere più gravidanze sarà utile far riaccoppiare i gechi tra una deposizione e l’altra, controllando che la femmina sia in buona salute. Una femmina di N. levis può arrivare a deporre fino ad una dozzina di uova per stagione.
Verso metà gestazione, la presenza delle uova sarà abbastanza evidente a causa del gonfiore ventrale della femmina. Un modo efficace per valutare la situazione della gravidanza è sollevare la femmina e osservarne il ventre, in questo modo sarà possibile notare le uova, che si presenteranno come masse biancastre di forma allungata. Quando la femmina sarà in procinto di deporre passerà le notti a scavare buche nel substrato umido o nella tana umida. Di solito la femmina scava per 2-3 giorni prima di deporre, quindi sarà più facile capire dove deporrà.



Le uova, che misurano circa 3cm di lunghezza, dopo la deposizione le andranno rimosse il prima possibile dal terrario e sistemate in incubatrice dentro un contenitore contenente acqua e vermiculite (o perlite) in rapporto di peso 1:1.
Esempio:
100gr di vermiculite e 100gr di acqua.
Le uova andranno incubate a temperature comprese tra i 26°C e i 30°C, più basse saranno le temperature e più aumenteranno le possibilità che il geco nasca femmina e viceversa.
Dopo circa 60-80 giorni di incubazione nasceranno i piccoli perfettamente formati e misuranti circa 3-4cm.

Allevamento cuccioli

Dopo la schiusa il nascituro sarà trasferito in un piccolo contenitore asettico nel quale sarà impiegata carta assorbente come substrato e una tana in cui possa rifugiarsi. In questo contenitore il geco dovrà restare per almeno 3-4 giorni finche non avrà eseguito correttamente la prima muta, poi potrà essere trasferito in un cotenitore più grande stabulato esattamente come gli adulti. Una volta smaltito il nutrimento del sacco vitellino il cucciolo comincerà ad alimentarsi molto voracemente, come prede si possono utilizzare di piccoli grilli e e piccole blatte. I cuccioli andranno alimentati 4-5 volte a settimana.
Durante il primo anno di vita si sconsiglia di brumare i piccoli gechi per evitare eventuali problemi di crescita o di anoressia causati dal digiuno durante il riposo invernale.

Tutela e protezione

Nephrurus levis, come tutti i gechi australiani è localmente protetto, infatti in Australia per poter detenere uno di questi gechi è necessario richiedere appositi permessi, inoltre ne è vietata lesposrtazione.
I primi N. levis arrivati in cattività, fuori dall'Australia, provengono da studiosi che hanno ottenuto appositi permessi per l'esportazione o dal mercato nero.

Curiosità

L'aspetto piacevole e la facilità dall'evamento di N. levis ha portato molti allevatori di tutto il mondo a selezionare e scoprire nuove colorazioni.  Alcune di queste sono identificabili come la selezione estrema di un determinato carattere, come può essere in N. levis levis - Lava form piuttosto che in N. l. occidentalis - Yellow form, queste due forme di colorazione non sono state create dagli allevatori, ma partendo da esemplari che già presentavano questi caratteri fenotipici hanno selezionato animali che manifestano questi caratteri in modo ancora più evidente. Altre colorazioni come N. l. pilbarensis - Albino form sono veri e propri caratteri genetici.

Di seguito riportiamo alcune foto di N. levis morph:

Nephrurus levis levis:

Nephrurus levis occidentalis:

Nephrurus levis pilbarensis:

Informazioni aggiuntive

  • PostTYpe: Single Image Post
Letto 23822 volte